logo

note informative a cura del dott. Ettore B. Florio

La kellina è un composto estratto dalla pianta Ammi visnaga.
L’uso della kellina nella Vitiligine, sia orale che topico, è iniziato presso l’Università di Vienna verso la fine degli anni ’80.
Oggi, salva diversa indicazione medica, si preferisce l’uso topico a quello orale che solitamente si accompagna con qualche effetto collaterale.

USO TOPICO:
per uso topico è da considerarsi un prodotto sufficientemente sicuro e, dietro indicazione medica, può essere usata anche nei bambini o nei fototipi con carnagione delicata.
Localizzando il prodotto solo sulle chiazze, non si ha l’iperpigmentazione della cute sana circostante.
Non essendo fototossica, non c’è il rischio di ustionarsi come con altri prodotti usati localmente, e può essere tranquillamente data per la cura domiciliare.
L’uso della kellina viene fatto essenzialmente durante la bella stagione e, perciò, viene definito come “terapia estiva” in quanto è importante l’azione concomitante dei raggi solari.
Il trattamento topico con kellina consiste nell'applicare una piccola quantità di crema sulle macchie di vitiligine 30 minuti prima di esporre la zona trattata alla luce solare.
Il tempo di esposizione alla luce solare è di circa 15 minuti e i medici solitamente raccomandano una frequenza del trattamento di una volta al giorno.
Lo specialista può ovviamente prescrivere dosaggi e tempi diversi a secondo dei casi.
Dietro prescrizione medica la kellina viene spesso associata a fototerapia con radiazioni ultraviolette di onde medie  sulla zona trattata. La kellina raggiunge il suo punto massimo di assorbimento con la luce a una longitudine di onda di 298nm.

USO ORALE:
il trattamento sistemico con kellina è molto simile a quello topico, anche se il prodotto si somministra per via orale circa 2 ore prima di esporre la zona trattata a raggi UVA o alla luce solare.
Attualmente questo trattamento si utilizza di rado a causa dei suoi effetti collaterali che includono ipertensione, vertigini, mal di testa, perdita di appetito e raramente epatite.

MODALITA' PRESCRITTIVE

Prescrizione medica ripetibile

La Kellina è disponibile come preparazione magistrale in crema e unguento