logo

note informative a cura del dott. Ettore B. Florio

La 4-AMINOPIRIDINA si usa nel trattamento dei sintomi della sindrome miastenica di Lambert-Eaton (LEMS) negli adulti. La LEMS è una malattia che provoca debolezza muscolare nei pazienti per l'incapacità dei nervi di trasmettere impulsi elettrici ai muscoli.

La terapia con 4-AMIDOPIRIDINA deve essere iniziata esclusivamente sotto il controllo di un medico esperto nel trattamento della LEMS. 4-AMIDOPIRIDINA viene somministrata in dosi per uso orale suddivise in tre o quattro assunzioni al giorno. La 4-AMIDOPIRIDINA deve essere assunta durante i pasti.

Per consentire la contrazione dei muscoli, i nervi devono trasmettere loro impulsi elettrici attraverso un messaggero chimico: l'acetilcolina. L'acetilcolina viene rilasciata dalle terminazioni nervose durante un periodo di “depolarizzazione”. In questo periodo arrivano nei nervi particelle di calcio caricate che sono necessarie per il rilascio dell'acetilcolina.
La 4-AMIDOPIRIDINA è un bloccante dei canali del potassio. Impedisce che le particelle di potassio caricate abbandonino le cellule nervose, prolungando così il periodo di depolarizzazione. Ciò consente il trasporto di una quantità maggiore di particelle di calcio nei nervi e dà a questi ultimi più tempo per rilasciare acetilcolina e stimolare la contrazione dei muscoli. 

Molti ospedali dell’Unione europea (UE) hanno utilizzato preparati magistrali contenenti 4-AMIDOPIRIDINA ai fini del trattamento della LEMS per oltre 20 anni.

EFFETTI COLLATERALI
Gli effetti indesiderati più comuni rilevati con  4-AMIDOPIRIDINA nella letteratura pubblicata sono parestesia (sensazioni insolite come spilli e aghi) e disturbi gastrointestinali quali epigastralgia (dolore intorno alla parte superiore dello stomaco), diarrea, nausea e dolori addominali (mal di stomaco).

CONTROINDICAZIONI
4-AMIDOPIRIDINA non deve essere usata in persone che potrebbero essere ipersensibili (allergiche) alla 4-AMIDOPIRIDINA. Non deve essere utilizzata in pazienti che hanno sofferto in passato di epilessia o in pazienti con asma incontrollata o sindromi congenite del QT (interruzione del battito cardiaco). Non deve essere impiegata con Sultopride (un farmaco antipsicotico) o con medicinali che provocano il prolungamento del QTc (un'alterazione dell'attività elettrica del cuore). Inoltre, non deve essere usata con medicinali a basso indice terapeutico. I medicinali a basso indice terapeutico possono facilmente causare effetti indesiderati se somministrati a una dose un po' più alta di quella raccomandata.

In Italia la 4-Aminopiridina è disponibile solo come preparato magistrale.

MODALITA' PRESCRITTIVE

Il medicinale può essere ottenuto soltanto con prescrizione medica.